Catania-Foggia 1-3 (Risultato finale)

0
1.041 views
Il Foggia esulta dopo il triplice fischio

Benvenuti dalla redazione di Calciofoggia.it!
Campionato Lega Pro, Primo turno Playoff della Serie C: allo stadio “Massimino” il Catania ospita il Foggia.

I siciliani hanno chiuso il campionato al 6° posto con 59 punti (che sul campo sarebbero stati 61), frutto di 17 vittorie, 10 pareggi e 9 sconfitte, con 50 gol realizzati e 38 subiti; i pugliesi hanno invece concluso in 9^ posizione a quota 51 punti, con 14 successi, 9 segni “X” e 13 partite negative, mettendo a segno 36 reti e subendone 39.
A causa di questi risultati nella regular season, ai calciatori etnei basterà il pareggio per accedere al turno successivo.

Il Catania ospita il Foggia nel 1° turno playoff della Serie C

Dirette dal Sig. Maranesi di Ciampino, ecco le scelte dei mister Baldini e Marchionni per le formazioni titolari:

Catania: Martinez, Giosa, Silvestri, Welbeck, Sarao, Reginaldo, Piccolo, Maldonado, Pinto, Dall’Oglio, Calapai
All.: Baldini
Foggia: Fumagalli, Vitale, Curcio, Germinio, Salvi, Del Prete, Kalombo, Garofalo, Di Jenno, Baldé, Rocca
All.: Marchionni

Catania e Foggia in campo

Catania – Foggia 1° tempo

1′ – Inizia Catania-Foggia!
1′ – Parte subito forte il Catania con il tiro di Maldonado respinto da Fumagalli.
5′ – Baldé viene lanciato in profondità e scarta anche Martinez, ma era partito in posizione di fuorigioco.

Baldé scarta Martinez ma il 1′ Assistente segnala il fuorigioco

8′ – Ci prova Maldonado su punizione da posizione molto laterale ma Fumagalli è attento e respinge.
9′ – Primo angolo per il Catania, senza pericoli per la difesa del Foggia.
13′ – Tiro alto di Dall’Oglio.
16′ – Errore in fase di disimpegno del Foggia ed altro tiro di Dall’Oglio che termina alto sulla traversa.
18′ – Tiro di Reginaldo dalla distanza deviato in angolo da Fumagalli.
19′ – Secondo angolo Catania: batte Maldonado e zuccata di Giosa su cui Fumagalli respinge, l’azione prosegue ed il portiere rossonero deve ancora intervenire per chiudere su Reginaldo.
23′ – Ammonito Vitale.

Mister Baldini, allenatore del Catania

30′ – Pinto anticipa Curcio in area di rigore.
33′ – Tiro debole e centrale di Garofalo dalla distanza.
34′ – VANTAGGIO FOGGIA! Spizzata di Curcio per Baldé che si libera di Silvestri e con il mancino infila alle spalle di Martinez!

Baldé scocca il tiro del gol

41′ – Primo angolo Foggia: batte Curcio che trova Rocca il cui colpo di testa viene deviato nuovamente in angolo.
42′ – Secondo angolo Foggia: batte nuovamente Curcio ma il sig. Maranesi fa ripetere per una trattenuta su Del Prete, poi, sulla nuova battuta, la deviazione di Vitale termina alta.
43′ – Cross di Di Jenno con Giosa che anticipa Curcio in angolo.
44′ – Terzo angolo Foggia: batte Di Jenno con Curcio che incorna alto sulla traversa, ma l’arbitro aveva comunque fischiato un fallo in attacco.
45′ – 2 minuti di recupero.
45’+1 – Il Catania chiede un fallo di mano di Germinio, per l’arbitro l’intervento del difensore rossonero è con il petto.
45’+2 – Cross di Di Jenno e zuccata di Vitale che viene bloccata da Martinez.
45’+2 – Duplice fischio al “Massimino”. Catania e Foggia rientrano negli spogliatoi con i rossoneri in vantaggio grazie alla rete realizzata da Baldé al 34′.

Problemi con l’auricolare per l’arbitro Maranesi che viene aiutato dal Quarto Ufficiale

Catania – Foggia 2° tempo

46′ – Prima sostituzione Catania: dentro Zanchi al posto di Pinto.
46′ – Inizia il secondo tempo di Catania-Foggia!
49′ – Cross di Piccolo e mischia in area rossonera con rigore richiesto da Sarao, l’azione prosegue con il tiro di Calapai che viene respinto da un attento Fumagalli.
51′ – Miracolo Fumagalli su Reginaldo ben servito da Dall’Oglio! L’azione prosegue ed il tiro dalla lunga distanza di Maldonado sbatte sul palo, poi il Foggia si salva in angolo con l’intervento di Germinio su Piccolo.

Il palo salva Fumagalli sul tiro di Maldonado

53′ – Punizione di Maldonado dai 30 metri che termina di poco alta sulla traversa.
58′ – Seconda sostituzione Catania: fuori Reginaldo, dentro Golfo.
61′ – Quarto angolo Catania: zuccata di Giosa che termina di molto sul fondo.
63′ – RADDOPPIO FOGGIA! Lancio in profondità di Salvi, Curcio salta anche Martinez e deposita in rete!

Curcio insacca con il mancino il gol che vale lo 0-2

67′ – Terzo e quarto cambio Catania: dentro Di Piazza e Manneh, fuori Piccolo e Dall’Oglio.
69′ – Gol Catania. Punizione di Maldonado dai 30 metri con Fumagalli incerto che si fa beffare da un rimbalzo e viene battuto. 1-2 al “Massimino”.

72′ – TRIS FOGGIA! Curcio lancia Baldé in profondità che supera Giosa in velocità e fredda con un preciso destro Martinez!

75′ – Ammonito Baldé per proteste dopo un battibecco su una punizione.
76′ – Altra punizione di Maldonado respinta questa volta con i pugni da Fumagalli, poi Sarao deposita sul fondo.
76′ – Ammonito Silvestri per proteste.
78′ – Prima sostituzione Foggia: dentro Said al posto di Vitale.

Vitale durante la partita

79′ – Ammonito Calapai.
80′ – Ancora decisivo Fumagalli sulla zuccata di Di Piazza a botta sicura!
81′ – Ci prova ancora Di Piazza che mette alto sulla traversa.
82′ – Seconda sostituzione Foggia: dentro Galeotafiore per Del Prete.
83′ – Ammonito Said.
90′ – Cinque minuti di recupero.

Mister Marchionni dà indicazioni al suo Foggia

90’+5 – Triplo cambio Foggia: dentro Moreschini, Iurato e Pompa; fuori Curcio, Garofalo e Salvi.
90’+6 – FINITA! Il Foggia batte per 3-1 il Catania e passa al secondo turno dei playoff dove incontrerà il Bari al “San Nicola”!

Il Foggia esulta dopo il triplice fischio

Tabellino
Catania – Foggia 1-3
34′ e 72′ Baldé (Fog), 63′ Curcio (Fog), 69′ Maldonado (Cat)

Catania (4-3-3): Martinez; Calapai, Silvestri, Giosa, Pinto (46′ Zanchi); Welbeck, Maldonado, Dall’Oglio (67′ Manneh); Piccolo (67′ Di Piazza), Sarao, Reginaldo (58′ Golfo)
A disp.: Santurro, Sales, Claiton, Izco, Rosaia, Vrikkis, Agapios
All.: Baldini
Foggia (3-5-1-1): Fumagalli; Salvi (90’+4 Pompa), Germinio, Del Prete (82′ Galeotafiore); Kalombo, Vitale (78′ Said), Rocca, Garofalo (90’+4 Cardamone), Di Jenno; Curcio (90’+4 Moreschini); Baldé
A disp.: Di Stasio, Jorio, Morrone, Iurato, Dema, D’Andrea, Nivokazi
All.: Marchionni

Arbitro: Maranesi di Ciampino
1′ Assistente: Vitali di Brescia
2′ Assistente: Salvalaglio di Legnano
Quarto Ufficiale: Pascarella di Nocera Inferiore

Ammoniti: 23′ Vitale (Fog), 75′ Baldé (Fog), 76′ Silvestri (Cat), 79′ Calapai (Cat), 83′ Said (Fog)
Espulsi: /