Preso Galeotti, sfumano Kanjengele e Nygaard

0
39 views

Una delle giornate più lunghe e confuse dell´ancora giovane storia dell´U.S. Foggia. Dopo un interminabile ping-pong fatto di smentite e conferme e di notizie frammentarie, Coccimiglio in diretta telefonica intervistato da una tv privata locale ha confermato quanto emerso nel pomeriggio. Tutto sotto controllo insomma, con il “grosso del lavoro già fatto” e con qualche cavillo burocratico ancora da sistemare. Nulla, insomma, sembra minare la partecipazione della squadra rossonera al prossimo campionato di serie C1. Coccimiglio ha trovato anche tempo e modo di fare un piccolo punto sulle trattative di mercato attualmente in corso. In particolare, ha annnunciato la firma di un contratto triennale con Andrea Galeotti, 24enne difensore del Montevarchi. Per un altro difensore, ovvero Pagliarulo (ex Orbassano), la trattativa non sarebbe ancora chiusa, mentre domani dovrebbe concretizzarsi l´acquisto di Johnatan Cusini (centrocampista del Montevarchi). Stando alle parole del patron rossonero, non interesserebbero più i due attaccanti del Catania, vale a dire Nygaard e Kanjengele, pedine che secondo le voci più insistenti degli ultimi giorni avrebbero potuto inserirsi nell´affare che ha portato Nicola Mariniello a Catania. Tutto ancora in piedi per quel che riguarda Filippi e Maury. Coccimiglio non ha smentito, infine, l´interesse della società verso un centrocampista francese che nell´ultima stagione agonistica avrebbe militato in una formazione della massima divisione transalpina.