Ternana inedita a Foggia, Candreva ipotesi panchina

0
22 views

Rossoverdi in emergenza in una delle partite più difficili della stagione. Quartultima di campionato a Foggia, contro i rossoneri impegnati nella lotta per l´accesso ai play off, per una Ternana con i cerotti visti i recenti infortuni di Bonfiglio e Cardona, oltre alla squalifica della coppia centrale difensiva Taccola-Trinchera. Difficile individuare l´undici di partenza visto che il tecnico Raimondo Marino ha continuamente nascosto le carte durante la settimana. Davanti a Ginestra comunque la linea difensiva dovrebbe essere formata da Del Grosso, Ferrario, Montero e Danotti. In vantaggio l´argentino su Alessandro Zamperini che viene considerato dall´allenatore un´alternativa di Danotti in qualità di esterno sinistro. A centrocampo invece probabile l´utilizzo di Miceli come mediano basso davanti alla difesa in una sorta di 4-1-4-1, con l´impiego di Ciarcià, Bussi, Chiarotto e Morello. Ovviamente Tozzi Borsoi uno terminale offensivo. Questo quanto si può interpretare dalla scarne indicazioni fornite dal tecnico, che lasciano anche prevedere la partenza dalla panchina del giocatore che possiede le migliori doti tecniche nell´organico rossoverde. Insieme a lui e Zamperini doverebbero esserci anche Ricca, Del Nevo, Fanasca e poi uno tra i giovani Pacilli e Scappini. Nel Foggia mancherà lo squalificato Zaccanti, mentre tra gli uomini più in forma vengono segnalati l´ex rossoverde Salgado, Shala e Pecchia. Arbitrerà Baracani di Firenze, per una terna tutta toscana completata da Massimiliano Bruni di Arezzo e Claudia Frollo di Firenze.

Fonte: Sporterni.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui